IMPIANTIZIGOMATICI

Impianti Zigomatici portale di riferimento specialistico nelle soluzioni chirurgiche fisse per pazienti con gravi o gravissime atrofie del mascellare superiore e mandibole.

Post Recenti
Sabato Domenica - SU APPU.
Contact Us For Help
impianti zigomatici

Pterigo/Zigo) Vantaggi Meno invasiva

Vantaggi tecnica PterigoZigomatica meno ivasiva

Quali i vantaggi per chi si sottopone alla tecnica chirurgica del PterigoZigomatico in ambito di tecnica, Protesi dentale, Funzionalità ed estetica?

Perchè posso ottenere migliori benefici estetici se mi sottopongo alla tecnica variante del PterigoZigomatico?

Intervento Meno invasivo

TECNICA QUAD 4 IMPIANTI ZIGOMATICI FRONTALI

TECNICA PTERIGOZIGOMATICA 2 ZIGOMATICI 2 PTERIGOIDEI

Come puoi notare dalle immagini la differenza che è subito visibile è il numero degli impianti zigomatici, nella tecnica QUAD sono 4 frontali, nella tecnica del PterigoZigomatico sono solo due frontali uno per ogni zigomo, per questa ragione l’intervento risulta meno invasivo e offre notevoli vantaggi, che scoprirai all’interno del sito.

L’intervento di ogni caso di atrofia del mascellare superiore, in un soggetto con riassorbimento d’osso alveolare posteriore e anteriore severo risulta sempre una sfida. Nel caso della tecnica d implantologia dentale PterigoZigomatica, và sempre inquadrato nell’ottica del confronto.

In questa ottica rispetto all’intervento con inserimento di ben 4 impianti dentali zigomatici nella zona frontale del mascellare superiore, risulta meno invasivo, perchè il paziente che si sottopone a questa variante tecnica dell’implantologia pterigozigomatica inserirà solo due impianti zigomatici, uno singolo per ogni zigomo.

Questo comporta sin da subito ad un minor ingombro di impianti dentali, nella zona del premaxilla frontale da canino a canino, in una zona sotto il labbro altamente estetica.

Successivamente all’osteointegrazione degli impianti, questo volume di impianti minore, risulterà assolutamente conveniente, sotto l’aspetto dell’estetica della stessa protesi dentale, eviterà di concentrare un volume di falsa gengiva stremamente minore, per l’occultamento di eventuali impianti zigomatici, che dovessero essere visibili al fuoriuscire della gengiva in fase di guarigione in zona frontale.

Con l’auutuale tecnica, l’ulteriore 50%100 del carico masticatorio verrà trasferito agli impianti dentali pterigoidei, che verranno inseriti, nella zona posteriore del mascellare.

Questa distribusione, oltre a fornire vantaggi immediatamente comprensibili, per un’ottima distribusione dei carichi masticatori sulla protesi, offrirà l’aumento di elementi dentali. L’attuale tecnica dell’implantologia pterigozigomatica comporta l’avvitamento di una protesi dentale fissa circolare realizzata a mano e su misura su ben 14 elementi dentali, denti che giungeranno sino in fondo nella parte molare della bocca, per una piena e funzionale masticazione efficiente e funzionale nell’immediato futuro.

Come puoi vedere tu stesso dal confronto delle immagini, nella parte del palato dove puoi visionare la fuoriuscita dei monconi degli impianti, questa immagine ti fà ben capire su quanti aspetti questa variazione puo’ influire, sul paziente che vi ci sottopone. Prima cosa da tener presente, che grazie ai pterigoidei, si ottiene una protesi con 14 denti, il carico masticatorio risulta meglio distribuito, piu’ bilanciato, sia durante la masticazione, che il confort quotidiano, la protesi risulta con meno ingombro frontale, grazie all’inserimento di soli 2 zigomatici, l’estetica ne risulta migliorata, come da immagini casi clinici.

Ricordiamo, che per questa tecnica vengono utilizzate ossa basali, pilastri di resistenza del nostro cranio, di categoria D1 il più resistente nel corpo umano e non sono soggetti a riassorbimento nel corso del tempo.

QUAD 4 Impianti Zigomatici

PterigoZigomatica 2 Zigomatici 2 Pterigoidei

I vantaggi nell’ Estetica e nella funzionalità della Protesi circolare indicata per la tecnica variante PterigoZigomatica

Se un paziente è atrofico, in quale osso vengono inseriti questi impianti? OSSO BASALE CHE COSA E’?

Quante e quali tecniche chirurgiche oggi possibili per le atrofie del mascellare superiore?

Vantaggi della tecnica chirurgica PterigoZigomatica:

Su quali protesi dentali i pazienti atrofici, possono contare?

IMPLANTOLOGIA ZIGOMATICA

Richiedi una visita Specialistica con il Prof. Roberto Conte oggi stesso

PRENOTA VISITA PROF. ROBERTO CONTE

Cosa dicono di noi i pazienti, che si sono sottoposti ad intervento di impianti zigomatici?

PAGINA DELLE RECENSIONI VISITALA
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: